News

Gli effetti indesiderati dello smart working sulla disuguaglianza dei redditi in Italia

10/09/2020 → CAPIReinforma

l'INAPP (Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche) ha recentemente pubblicato un'interessante ricerca che esplora il ruolo dell’attitudine allo smart working nella distribuzione del reddito da lavoro in Italia.
Il policy brief consultabile sul sito dell'Istituto è stato redatto a partire dal lavoro a cura di Luca Bonacini, Giovanni Gallo e Sergio Scicchitano "All that glitters is not gold. Effects of working from home on income inequality at the time of Covid-19", Inapp Working paper n.50.