Il progetto

Missione

Da marzo 2006 progetto CAPIRe è promosso e direttamente finanziato dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative delle Regioni e delle Province Autonome.

Strumenti per capire l’attuazione e l’efficacia delle politiche

Lo scopo fondamentale del progetto consiste nel dare maggiore efficacia alla funzione di controllo delle Assemblee regionali, mediante l'adozione di nuovi strumenti legislativi ed organizzativi. Alla base vi è l'idea che le Assemblee elettive, se intendono svolgere un ruolo più incisivo in seno ai sistemi di governo locale, devono attrezzarsi al loro interno per ricevere ed elaborare informazioni complesse al fine di capire cosa è accaduto in seguito all'approvazione di una legge regionale; di apprendere se le soluzioni adottate si sono dimostrate utili a risolvere il problema collettivo che ha motivato l'intervento della Regione; di portare alla luce ed approfondire le cause di eventuali malfunzionamenti o inefficienze dell'apparato amministrativo chiamato all'attuazione delle politiche regionali; infine di giungere pienamente informati al confronto con l'Esecutivo e gli altri attori, istituzionali e non, presenti nel territorio regionale.

Obiettivi del progetto

Le attività del progetto sono orientate al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  1. diffondere la cultura della "valutazione delle politiche", coinvolgendo direttamente i membri eletti delle assemblee quali promotori delle attività di valutazione e primi utilizzatori dei risultati delle analisi condotte;
  2. accompagnare le strutture interne delle assemblee nella realizzazione di attività innovative quali la redazione di clausole valutative, lo svolgimento di missioni valutative, l’elaborazione di note informative;
  3. far crescere le competenze professionali dei funzionari impegnati in attività di controllo e valutazione, attraverso l'organizzazione di specifici percorsi di formazione;
  4. dar vita ad una comunità di analisti di politiche regionali che possano scambiarsi esperienze e riflessioni durante i seminari e i convegni organizzati dal progetto, oppure attraverso l'uso della rete con strumenti quali il blog e la web conference.

Attività svolte e documenti programmatici

Un breve documento di 8 pagine pubblicato nel settembre 2010 presenta le principali attività svolte dal progetto e illustra alcune delle innovazioni introdotte nelle singole assemblee regionali. Nel corso del tempo progetto CAPIRe ha approvato due documenti programmatici: la Carta di Matera nel giugno del 2007 e il Manifesto "Imparare a spendere meglio" nell'ottobre del 2013. Inoltre, nel novembre 2014, è stata condotta una rassegna delle esperienze di valutazione maturate nelle singole realtà regionali.


 

Sede CAPIRe

Corso Vinzaglio 2, 10121 Torino (TO)
Telefono: +39 011 533191
Fax: +39 011 5130721