Blog

Settembre 2010

In Lombardia e Piemonte sono stati istituiti i Comitati paritetici con compiti di valutazione

16/09/2010, marco → Organismi consiliari per il controllo e la valutazione | Commenti (0)

A distanza di poche ore i Consigli regionali di Lombardia e Piemonte hanno designato i componenti di organismi paritetici (ovvero composto da un egual numero di Consiglieri di maggioranza e di minoranza) che hanno compiti di valutazione delle politiche.

In Lombardia tale organismo ha assunto il nome di Comitato paritetico per il controllo e la valutazione. Esso conta otto componenti: Dario Bianchi (Lega Nord), Roberto Alboni (Pdl), Alessandro Alfieri (Pd), Franco Nicoli Cristiani (Pdl), Enrico Marcora (Udc), Sara Valmaggi (Pd), Francesco Patitucci (Ivd) e Roberto Pedretti (Lega Nord). Il Regolamento del Consiglio regionale ne disciplina la composizione e il funzionamento. Altre informazioni sono disponibili nella pagina web dedicata all'esperienza lombarda.

In Piemonte il nome e i compiti assegnati sono un po' diversi. Si parla in questo caso di Comitato per la qualità della normazione e la valutazione delle politiche. E' composto da sei Consiglieri: Nino Boeti (PD), Angelo Burzi (PdL), Michele Marinello (Lega Nord), Gianna Pentenero (PD), Mino Taricco (PD), Gian Luca Vignale (PdL). I consiglieri rappresentano le sei Commissioni permanenti, con i presidenti (Burzi, Marinello, Vignale) o i vicepresidenti (Boeti, Pentenero, Taricco). Altre informazioni sono disponibili nella pagina web dedicata all'esperienza piemontese: gli articoli del Regolamento del Consiglio regionale dedicati al controllo sull'attuazione delle leggi e al Comitato paritetico sono il 45 e il 46.